Fortnite per Android: niente distribuzione su Google Play | Ufficiale

03 Agosto 2018 262

Aggiornamento 03/08

L'amministratore delegato di Epic Games, Tim Sweeney, ha confermato l'indiscrezione ai colleghi di The Verge. Sweeney cita, oltre alla questione economica di cui abbiamo discusso nell'articolo originale, anche il desiderio della società di mantenere una "connessione diretta" con i propri giocatori.

Su PC, Fortnite viene distribuito attraverso Epic Games Launcher e non su Steam, quindi c'è almeno un precedente. Su mobile, tuttavia, è una presa di posizione piuttosto netta rispetto alla pratica consolidata - e ormai universale - di usare i canali di distribuzione messi a disposizione dai produttori dei sistemi operativi. Ma d'altra parte, l'avversione di Sweeney nei confronti dei negozi di app integrati nell'OS è ben nota da diverso tempo.

Post originale - 30/07

Fortnite in versione Android potrebbe non approdare su Google Play, secondo quanto emerso da XDA Developers che, analizzando il codice sorgente della pagina web ufficiale di Fortnite Mobile, ha scoperte alcune righe che spiegano come ottenere ugualmente il gioco per il sistema operativo mobile di Google.

Gli utenti dovrebbero scaricare il popolare Battle Royale da un sito esterno (sicuramente quello di Epic) utilizzando il proprio browser, senza dimenticarsi di attivare i permessi di sicurezza, procedura necessaria per installare APK non provenienti da Google Play.

Prima di proseguire precisiamo che al momento nulla è confermato e per maggiori informazioni sarà necessario attendere l'intervento di Epic che continua a tenere la bocca cucita sulla tanto agognata versione Android di Fortnite.


XDA Developers sostiene che la presunta scelta di non pubblicare il Battle Royale su Google Play sia da imputare a questioni puramente economiche in quanto lo store applica una tassa del 30% su ogni contenuto venduto tramite acquisti in app. Epic - considerando gli incredibili introiti generati da Fortnite su iOS - potrebbe quindi non essere intenzionata a condividere parte dei guadagni con Google, decidendo di conseguenza di pubblicare il gioco in modo autonomo.

Sottolineiamo che anche App Store applica la stessa tassa di Google, tuttavia sui dispositivi Apple Epic non ha di fatto alternative se non quella di pubblicare il gioco tramite lo store di Cupertino.

A questo punto non resta che rimanere in attesa di dettagli ufficiali, segnalandovi che secondo altre indiscrezioni la versione Android di Fortnite inizialmente potrebbe essere disponibile solo sul Samsung Galaxy Note 9.

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone XS è in offerta oggi su a 800 euro oppure da ePrice a 931 euro.

262

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
THE PINGUINE
Giovanni Giorgi

CVD.
La gestione dei permessi su linux non funziona così. Di base i permessi vengono dati agli utenti, di cui solo il superuser ha i permessi di root (ovvero i permessi dalla directory "/" in poi e visto che su linux tutto è file, ha i permessi su tutto). Eppure io sul mio pc, anche se mi fido di me stessi non uso root per qualsiasi cosa.
In modo analogo in android tutte le app usano un utente differente e hanno permessi limitati.
Samsung anche se si fida delle sue app, sicuramente non gli concede tutti i permessi, quindi no, non hanno i permessi di root.
Al massimo hanno la possibilità di avere qualche permesso in più, ma sicuramente non vengono eseguite come superuser.

Tormund

Sul sito c'è una lista che va dai nuovi galaxy, ai top dello scorso anno come g6 e pixel 2 Xl, ma la sorpresa è il p8 lite 2017

master94ga

Non perderanno nessun giocatore come non ne perdono non essendoci su steam.

Mario Marchese

Io all'inizio lo odiavo, bisogna farci un po' la mano, per cominciare ti consiglio 50v50 che hai il tempo di gironzolare per la mappa, e fare pratica coi comandi, oppure il parco giochi, dopo di che passi alle squadre, singolo è molto difficile, io non sono riuscito mai a vincere una partita, il gioco è bello, ci sono videogiocatori su youtube davvero bravi, ti consiglio di guardare qualche video di ninja, anche per migliorarsi.

Mario Marchese

Il gioco è cosi popolare che non ci sarà nemmeno un installazione in meno, si tratta di scaricare un apk, e di installarlo, operazione che ogni giocatore sa fare benissimo.

Mario Marchese

Un gioco cosi famoso, può permettersi di non andare sul playstore, cmq google pur di averlo nel playstore magari sarà disposta a prendere di meno?, bella mossa della Epic Games.

vincenzo

Ok, e quindi esiste invece anche uno store Amazon senza root che chiunque può installare su qualunque Android? Mi suona nuova questa, interessante se così è

Francesco Sorge

Io abbino il controller a Xbox One e quindi gioco con il controller e non con i controlli touch. Questa è un'idea. Ma poi volendo uno potrà abbinare anche mouse e tastiera molto probabilmente

Apocalysse

Le applicazioni Samsung preinstallate hanno limitazioni che possono incontrare applicazioni terze ? No, quindi hanno privilegi di root, non c'è molto da disquisire. Poi se ti aspetti che il file explorer di Samsung ti consenta di sfogliare le cartelle di sistema, forse non hai ben capito le politiche della casa produttrice, ma quello non è un problema di permessi ^^

Giovanni Giorgi

Mi sa che non hai ben chiaro cosa siano i permessi di root

Walty05
Simone

Non è un insulto ma una constatazione.
E mi sento anche un po'offeso perché capisco quanto lavoro ci voglia per sviluppare software di livello... Essere derubati non è bello soprattutto dopo tanti sforzo.

Ora non voglio infierire di più, può bastare.
Buona sera

Apocalysse

Lo Store Samsung è installato di fabbrica, quindi ha tutti i permessi che gli servono, compresi quelli di root se servissero, così come le altre applicazioni Samsung, tipo il file browser che non ha nessun limite se non le cartelle di sistema ^^

Gigi Marzullo

io ho attivo di default, installa solo backdoor affidabili e nascoste di google , microsoft, apple facebook e qualcun altro innoquo :)

Gigi Marzullo

di sicuro servono led rgb!

Antobot Mc Gyver

A me "Google Opinion Rewards" non ha mai funzionato :(

Walty05
Walty05

Per quanto dovrete insultarmi?
avevo detto che volevo smettere la discussione

finestre

appunto ma se uno viene a sapere che la app non è disponibile sul play store le possibilità che scarichi della m3rda raddoppia anche "a causa" dei suggerimenti di google adsense

Ikaro

Se il banner dice che regala qualcosa non vedo perché la gente non cascarci se il prodotto lo può scaricare dal play store e, invece, cascarci se il prodotto sta sul sito ufficiale... Se uno è allocco è allocco sempre...

finestre

probabilmente no visto che comunque il primo luogo dove vai a cercare una app è il play store poi ovvio magari ci sarebbero stati comunque falsi trucchi per ottenere soldi o cheat gratis ma al momento di abilitare l'installazione da sorgenti sconosciute magari l'utente medio si faceva due domande in più

Ikaro

Perché se fosse stato sul play store quei banner non ci sarebbero stati?

finestre

non tieni in considerazione tutti i banner fasulli del tipo fortnite gratis per android!!1!!1 scarica da noi e avrai 10000 v-bucks!!1!1!! (o quel che è)

finestre

dipende, bisogna semplicemente provarlo per poterlo dire (come quasi tutti i giochi del resto) personalmente posso dire che non mi piace in quanto gira tutto più sulla fortuna e nell' abilità di costruire che nello shooting vero e proprio ma darci un occhiata non costa nulla ;)

LordRed

Il ragionamento è anche condivisibile in linea di principio, ma la statistica dell'80% dove l'hai letta? Su Topolino?

Simone

Cosa farà google?
Li micanacciano?
Gli rubano il PC? :)

Simone

Accontentati?
Non usano steam su PC ma un luncher proprietario...

Perché si Android dovrebbero

Simone

E fu cosi che speriamo l'UE metta qualche miliardo in piudi multa a Google per posizione dominante

Simone

Metteranno una specie di Wikip-app
Tu la installi e ti riferisca ad un sito di download e ti apre la pagina per togliere sicurazze etc...
Tipo un luncher

Simone

Ormai la firma digitale non serve a molto davanti a buoni malware

Simone

Bloccare l'utente non è tutela.

Tutela e saper scegliere quali sono i settaggi base corretti per gli utenti, inserire in sezioni con avvisi chiari dei pericoli, controllare l'uso che se ne fa di alcuni settaggi.
Etc...
Rimuoverli e tutt'altra storia.

Simone

Ti avrebbe dovuto fare del ladro.
Perché effettivamente hai fatto quello

Simone

Non hanno scelta.
Apple non lo permette

LaVeraVerità

Non sai di che parli, non che sia un reato ma per me il discorso è chiuso.

ZioLollipop

La skin base è comunque speciale

ZioLollipop

Basta vedere la catena che sta girando negli ultimi giorni... e la gente che ci casca...

troublemaker (Matt)

è quando la intro del video dura più del contenuto che gli chiuderesti il canale :D

Tizio Caio

ahahah https non vuol dire che un sito è giusto, può essere anche il sito di un criminale ma ti dice solo che la tua connessione con lui è sicura xD
A parte che il rischio non è mai nullo nemmeno per gli "esperti", quello che volevo sottolineare io è che così aumentano le possibilità di attacco perché se la gente deve scaricare per forza le app da un sito a maggior ragione è più facile che scarichi un apk finto da un sito diverso. Non devi pensare che solo gli idioti si possono prendere un malware ma a chiunque può capitare, vuoi per distrazione, stanchezza o quello che vuoi.. una volta dentro i tuoi dati sono suoi.. e non devi pensare solo a te perché i tuoi dati li hanno pure i tuoi amici (seppur in maniera limitata)

Albi Veruari

Vabbè ma a che serve attivarli prima.

Walty05

Ok va bene =D

matteventu

Io ho semplicemente risposto alle tue affermazioni e commenti, possiamo smetterla, certamente :)

Walty05

Va bene hai ragione...
Adesso possiamo smettere?

matteventu

Ti sei comportato da tale.

Non ti sto dando del pezzente perché acquisti vestiti al mercato eh.

Walty05

Non significa che puoi dare del pezzente a chi vuoi

LaVeraVerità

E torniamo al punto di partenza: se uno non è un ìdìòta totale che scarica la qualunque dal primo sito che gli capita il rischio è zero.
Ma ci vuole molto a verificare l'indirizzo per capire in quale sito ci si trova?

Sai che ti dico? Il malware infetta chi se lo merita.

Emiliano Frangella

A me invece non mi va di metterlo su steam...
Aspetto appunto per cellulare

Nurgiachi

Meno soldi in tasca a google.
Per il resto non ho mai visto un ragazzetto gettar la spugna quando si tratta di trovar il modo di giocare a qualcosa.

Nurgiachi

Chi usa apple non è abituato a smanettare, chi usa android certamente si. :D
E poi andiamo, stiamo parlando di ragazzini che vogliono giocar al loro titolo preferito, se nascondessi loro lo smartphone nelle tue mutande te le strapperebbero via con un coltellaccio arrugginito pur di aver il loro giochino.

Loco loco

Tranquillo sono quasi tutti 13enni qui. Non anagraficamente...però dettagli....

Recensione Nintendo Switch Lite: la console che mancava | Pregi e Difetti

Asus Rog Phone 2: tutto su accessori ed esperienza gaming | Video Recensione

Nintendo Switch Lite: le nostre prime impressioni | Video Anteprima

Recensione The Dark Pictures: Man of Medan; l'atmosfera horror c'è ma non basta