F1 2018: i miglioramenti audio e video in un nuovo developer diary

21 Agosto 2018 9

L'uscita di F1 2018 è ormai imminente e Codemasters nell'attesa ha pubblicato un nuovo developer diary incentrato sul comparto tecnico che mette in luce i miglioramenti in ambito audio e video.

F1 2018 garantirà agli utenti un aspetto visivo degno di nota, grazie all'uso di un rendering basato sulla fisica che migliora l'aspetto generale del titolo avvicinandolo il più possibile alla realtà. Rispetto a F1 2017, i modelli di auto, i rendering dei personaggi, gli ambienti, gli effetti visivi, i filmati e le animazioni sono stati completamente rivisti e sul fronte audio i suoni del motore sono molto più realistici.

La più grande vittoria visivamente è nell'atmosfera. Quest'anno abbiamo un sistema atmosferico completo che dà un maggiore senso di profondità alla scena e rende alcuni scorci davvero incredibili. Una delle cose più iconiche per me di F1 come sport è vedere il calore dell’asfalto alla partenza: il calore che sale dalla pista e dagli scarichi del motore e l'effetto miraggio che si vede riflesso sulla pista. Abbiamo aggiunto un sistema di fosforescenza e miraggio ai nostri effetti visivi per quest'anno, e fa una grande differenza nelle telecamere di replay e in pista quando corri.

Ricordiamo che F1 2018 sarà disponibile su Playstation 4, Xbox One e PC a partire dal 24 agosto. Il titolo targato Codemasters anche quest'anno includerà tutte le squadre, i piloti e i 21 circuiti ufficiali dell'emozionante stagione 2018, tra cui il Circuito Paul Ricard e l'Hockenheimring. Immancabili inoltre le 20 auto iconiche della storia di questo sport.

Uno smartphone concreto, veloce e con un display eccellente? Asus Zenfone 5Z, in offerta oggi da Computer Shop Pisa a 399 euro oppure da Amazon a 454 euro.

9

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Marco Annaloro

330 kmh e si distrugge solo una ruota ...

Flagship

Io non ho parlato di recensioni ma di gameplay.
Mi pare diversa la questione.
Inoltre non capisco come tu possa inserire nei difetti la questione halo.
Non potevano certo evitare d'inserirlo nel gioco ( come hanno assurdamente proposto taluni ).

Ginomoscerino

guarda dei gameplay sul tubo ci sono giocatori bravi che lottano per anche metà pista con l'IA senza riuscire a sorpassare

fire_RS

Vedremo...ogni anno dicono così, nelle varie recensioni (secondo me pilotate) idem, poi quando lo provi rimane sempre lo stesso, tra avversari che fanno una fatica immane a sorpassarti anche se hanno una Mercedes e piloti kamikaze.

Flagship

L'AI pare molto migliorata guardando in gameplay sul tubo.
Nel 2017 era semplicemente deficitaria anche al livello 110%

fire_RS

-Le interviste c'erano già nel 2010, poi le hanno rimosse perché troppo noiose e ripetitive.
-la possibilità di scegliere il rivale c'era pure, nel 2017 invece viene scelto in automatico
-la modalità carriera a quanto pare rimane identica
-visuale Delle auto peggiorata con l'halo

Mi dispiace ma quest'anno non vedo alcun motivo per passare dal 2017 a questo, alla fine le differenze di fisica saranno impercettibili come sempre.

a parte livree e nuovi gp c'è poco e niente di nuovo purtroppo nella fisica e nel resto
https://www . youtube . com/watch?v=FE4nBmirxTI&t=122s
rimane sempre bello comunque per me

Felk

Pare essere davvero un titolo con i fiocchi (al contrario di MotoGP, per colpa degli incapaci di Milestone).
Mi spiace non avere una postazione adeguata su cui giocarci. Con il PAD, non se ne parla proprio.

sardanus

quest'anno si stanno impegnando veramente tanto

I migliori giochi per smartphone di gennaio | Video #MOBILEGAMING

Recensione Super Smash Bros. Ultimate: è il miglior Smash di sempre | Video

I migliori giochi per smartphone di dicembre | Video #MOBILEGAMING

Red Dead Redemption 2: la nostra recensione. Una vita da fuorilegge