Rocket League raggiunge i 50 milioni di giocatori al mondo

21 Settembre 2018 10

Rocket League ha raggiunto quota 50 milioni di giocatori in tutto il mondo, come annunciato da Psyonix su Twitter. Il divertente titolo sportivo, un mix tra un racing game e un gioco a sfondo calcistico, è debuttato nel luglio del 2015 ed in soli quattro anni ha è riuscito a raggiungere un traguardo di tutto rispetto che ha indubbiamente superato le aspettative iniziali.

Il successo ottenuto da Rocket League è da imputare indubbiamente al team di sviluppo che nel corso degli anni non si è mai adagiato ma ha garantito un supporto costante al gioco, migliorandone le meccaniche ed introducendo un flusso regolare di contenuti sempre nuovi.

Recentemente il divertente titolo di casa Psyonix ha deciso di seguire la strada adottata da Epic per Fortnite di conseguenza anche in Rocket League è arrivato il Pass che permette di ottenere contenuti esclusivi Premium e garantisce una serie di vantaggi.

Ricordiamo che il gioco targato Psyonix è disponibile su PC, Playstation 4, Xbox One e Nintendo Switch. Rocket League è inoltre incluso in Xbox Game Pass ed entro la fine dell'anno sarà distribuita la patch mirata a sfruttare la potenza extra di Xbox One X.

Tanta memoria interna e ottimo hardware a prezzo conveniente? Honor View 10 Lite è in offerta oggi su a 239 euro.

10

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
TiFaccioDelMale

Beh forse intendeva che da passare da nabbo assoluto (bronzo 1) che non riesce a toccare la palla se va a piu di 30 all'ora al diventare un ball chaser, cioè la maggior parte dei gold/platino, non serve tanto tempo. Certo, poi le meccaniche avanzate vengono con tanto prova e riprova ore su ore e il game sense si migliora solo con TANTE ore di gioco.

Babi

Pensare che l'ho sempre creduto un gioco del quarzo...

Mako

sblocchi comunque tanta roba senza pagare, ti danno pure i decodificatori che funzionano da chiavi gratuitamente

Emmanuel D'Amico

Le microtransazioni sono per AUTO, ruote e decalcomanie incluse, piste, effetti sonori! Praticamente metà dei contenuti importanti che a rigor di logica fanno il divertimento, la personalizzazione. É tutto ció per cui si puó spendere, se vuoi le supermosse pare logico invitarti a cercare altra robaccia. Quí oltre al Calcio c'é la personalizzazione, i colori, i suoni, gli ambienti fantastici che é la miccia per una grande esplosione di successo per qualsiasi gioco. Per questo sfonda, non solo per la base del gioco Auto e calcio, ma anche la personalizzazione del tutto che ha contribuito grandemente a colorare il successo di questo giocone!
Forse le "skin" (come dice la "gente" per banalizzare senza rendersi conto) saranno Inutili per Tetris oramai, ma oggigiorno con l'attuale ottica sul gaming NON sarebbero inutili manco li, come in nessun gioco negli ultimi vent'anni. Se uno sviluppatore del gioco o chi ha contribuito alla sua realizzazione avesse lettoció che hai scritto quanto meno avrebbe pensato di prenderti a insulti xD

Emmanuel D'Amico

"classico gioco della palla" da bambini nel quartiere.
Oh non per qualcosa per carità ma ti faceva tanto schifo fare riferimento al calcio? xD bisogna perfprza fare un riferimento a na cosa vecchia?

Detto con ironia e leggerezza eh, da non fraintendere :D

M4nder

E' stato uno dei primi giochi che ho acquistato di recente su switch dopo averci giocato per 200 e più ore su PC,nulla da dire,come rapidità di gioco è pari solo a splatoon 2 pochi giochi,il divertimento a mio parere è sempre assicurato e l'agonismo non manca di certo

Sam B

Mi trovo d'accordo su tutto, ma "curva di apprendimento veloce" non direi, semmai il contrario. Ho raggiungo il rank Champion dopo 1000 ore di gioco, e la media è quella. Per padroneggiare decentemente le meccaniche di gioco devi spenderci mooolto tempo.

Frenkmn

Il gioco più longevo di sempre dalla ps3 ps4 ... Per me.

Mako

Meritatissimo. Sviluppatori che ascoltano sempre la comunità, microtransazioni che sono solo skin inutili, matchmaking fatto abbastanza bene, varie modalità carine, rigiocabilità massima, emozionante come il calcio a volte

asd555

Tutto meritato, è un gioco con un'idea di fondo geniale e fa leva sulla nostalgia dell'infanzia con le macchinine RC unito al "classico gioco della palla" che si faceva da bambini nel quartiere.
Che poi, matchmaking velocissimo, partire di 5 minuti, curva di apprendimento veloce.
Non c'è un singolo lato negativo in questo gioco, hanno indovinato la formula giusta.

Come dico sempre, questo gioco dà in maniera smisurata due cose:
- Divertimento e risate a non finire, soprattutto in team con gli amici
- Bestèmmie. E poi bestèmmie e altre bestèmmie. E probabilmente altre bestèmmie.

I migliori giochi per smartphone di gennaio | Video #MOBILEGAMING

Recensione Super Smash Bros. Ultimate: è il miglior Smash di sempre | Video

I migliori giochi per smartphone di dicembre | Video #MOBILEGAMING

Red Dead Redemption 2: la nostra recensione. Una vita da fuorilegge