DiRT Rally 2.0 debutterà il 26 febbraio su PS4, Xbox One e PC. Video

26 Settembre 2018 32

DiRT Rally 2.0 sarà disponibile a partire dal 26 febbraio su Playstation 4, Xbox One e PC: Codemasters ha infatti ufficialmente annunciato il sequel dell’incredibile titolo che permette ai giocatori di salire a bordo di una vasta collezione di veicoli da rally.

DiRT Rally 2.0, il gioco ufficiale della FIA World Rallycross Championship presentato da Monster Energy, sarà ambientato in sei location sparse per il mondo, si affronteranno incredibili stage e il parco macchine sarà da vetture moderne, da veicoli storici e da tutte le auto della stagione 2018 incluso gli otto dei circuiti ufficiali WorldRX.

Siamo entusiasti di poter finalmente parlare di DiRT Rally 2.0", ha commentato Ross Gowing, Chief Games Designer presso Codemasters. "Il rally è incredibilmente importante per noi e l'intero team è assolutamente impegnato a creare l'esperienza più autentica possibile per i giocatori.

La nostra community ha reso DiRT Rally un titolo speciale. Abbiamo selezionato, insieme alla community, un elenco di piloti di rally reali per garantire elevati standard", ha proseguito Ross. "Non abbiamo paura di realizzare un gioco avvincente. Guidare una veicolo da rally su uno stage non è facile e vogliamo che i giocatori provino la stessa sensazione.

Il titolo debutterà il 26 febbraio e, oltre all'Edizione Standard, DiRT Rally 2.0 sarà disponibile anche nella Deluxe Edition che includerà i primi due season pass, ognuno con tre location (divise tra rally e rallycross) e cinque veicoli (Ford Escort MkII, Lancia Stratos, Subaru Impreza 1995, AUDI Sport quattro S1 E2 e Ford Fiesta OMSE SuperCar Lite). L'edizione speciale permetterà inoltre di accedere al gioco dal 22 febbraio, includerà le auto starter aggiornate per My Team, i bonus in-game e gli eventi con ricompense.

Prenotando l'atteso titolo, gli utenti avranno inoltre accesso alla Porsche 911 RGT Rally Spec, un veicolo bonus da poter utilizzare nei vari stage.

Tre fotocamere per il massimo divertimento e un hardware eccellente? Huawei Mate 20 Pro, in offerta oggi da Clicksmart a 619 euro oppure da ePrice a 793 euro.

32

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Matt Ds

nella realta' gli ostacoli non sono strategicamente posti esattamente sul punto di corda di una curva, precisamente per farti distruggere l'auto - c'e' una sottile differenza tra difficolta' onesta e gratuita cattiveria mascherata da difficolta'.

Deimos

Le IP.
Sono talentuosi ma fanno sempre quei due giochi...anche un nuovo grid oqualxoaa di nuovo mi piacerebbe vedere da loro.

Deimos

Intendevo le IP.
Che sono bei giochi lo so bene.

Arghit Gruja

Benvenuto in un vero rally, pensi che i piloti veri si ritrovano i percorsi belli aperti e divertenti? Ci rischiano la vita ogni giorno, ti fa capire quanto effettivamente è difficle guidare auto velocemente su terreni così

Arghit Gruja

A meno che tu non abbia una benda sugli occhi, o come immagino, tu non abbia provato i vari giochi, dirt è sempre stato molto più arcade e spettacolare, dando enfasi alla spettacolarità del rally, dirt rally è un simulatore duro e puro, da giocare concentrati, con volante e pedaliera, quindi direi che non sono decisamente gli stessi giochi.
Poi sono giochi di auto, che devono fare oltre migliorare fisica e risposta delle macchine? Farle volare?

Stefano Passeri

Rispondevo al tipo sopra a me i giochi di macchine vanno bene cosi...c'è scelta se si preferisce arcade o simulativi.

csharpino

Ecco bravo... evitiamo pure di continuare....

L0RE15

qualunque cosa può essere oggetto di migliorie...e poi, é il loro lavoro: non parliamo di giochi fatti da hobbysti...anche considerando che un gioco top oggi costa sui 100 euro all'uscita!

GIEC

Mi sfugge qualcosa a livello di nomenclatura...Dirt Rally, Dirt 4 e ora Rally 2.0?

peyotefree

Si. Troppo difficile cn il pad. Io sono quasi riuscito a finirlo ma troppo frustrante. Già cn una sterzata alla GT cambia e di molto

Marco Cerasoli

Vero... Sono passato da sentirmi a giocatore con dignità a cacch3tta mediocre con Dirt Rally. Veramente difficile (da specificare che non ho un volante ma il joystick fino ad oggi mi era bastato)

peyotefree

Con dirt rally mi sono cascati gli ultimi capelli rimasti.
Mettessero come GTsport la possibilità di guidare usando il giroscopio del Pad già diventa più umano.
(Non ho spazio ne voglia per un volante)

Matt Ds

esatto, almeno in quello le auto avevano un comportamene credibile, in dirt sono su rotaie sempre, solo che le rotaie passano dritto contro ostacoli vari.

kesy85

concordo, anche io l'ho trovato un po' punitivo senza particolare sensazione di avvicinarsi alla simulazione, se devo schiantarmi per tutto il tempo continuo a farlo con richard burns rally :D

Stefano Passeri

Ma poi cosa volete in più nei giochi di guida...non è che ci si possa inventare chissà cosa...sempre le solite critiche dai.

Stefano Passeri

Cambiano le auto però.

Nathan994

come qualsiasi altro brand automobilistico?

Matt Ds

se ti diverti a sbattere contro alberi messi li' solo perche' li' passa la linea di guida ottimale, contento te. vorrei sapere se hai la patente, prima di continuare; anzi fa niente, evitiamo pure di continuare.

L0RE15

perché, la serie Forza o Gran Turismo?!

Nukysh

Se avesse anche la licenza WRC sarebbe quasi la perfezione nel suo genere, peccato

Matt Ds

basterebbe adeguarsi alla realta' di un rally vero, dove le rocce e gli alberi ed i fossi non vengono spostati per metterli proprio nella linea di guida e renderli piu' pericolosi

Deimos

Codemasters ma fare roba nuova?
O dirt o dirt rally...anni a fare gli stessi giochi con un po' di migliorie.

Maurizio

Questa volta esce in contemporanea per tutte le piattaforme, il primo era uscito su PC e poi mesi dopo su console.

Nukysh

Punti di vista, a me del primo è piaciuto proprio il livello di difficoltà ed il suo essere maggiormente "punitivo" rispetto ai vecchi Dirt che erano molto più arcade :)
Dipende da cosa si cerca in un videogioco di guida, se ci si vuole divertire guidando con maggior spensieratezza Dirt Rally non è il titolo adatto

Deimos

Non ci capisci nulla ma hai detto giusto ;) anche se pure dirti 4 non era così arcade...per me anche loro non ci capiscono piu nulla con i giochi che fanno.

csharpino

E' vero erano pieni di curve... ingiocabile....

Matt Ds

il primo era stupidamente punitivo, i percorsi erano creati appositamente e principalmente per farti sbagliare e schiantare, secondariamente per farti guidare e divertire. inoltre, graficamente era disgustoso.

Patafrosti

Si

d4N

Ma quindi la serie DIRT Rally è quella simulativa mentre quella DIRT normale è più arcade?
Non ci sto capendo più niente con questi titoli .__.

Patafrosti

Se è una versione migliorata del primo si casca in piedi di sicuro

armandopoli

c'è la delta integrale?

kesy85

capisco aggiungere "atmosfera" ma dal trailer sembra meno realistico dei capitoli precedenti

I migliori giochi per smartphone di febbraio | Video #MOBILEGAMING

I migliori giochi per smartphone di gennaio | Video #MOBILEGAMING

Recensione Super Smash Bros. Ultimate: è il miglior Smash di sempre | Video

I migliori giochi per smartphone di dicembre | Video #MOBILEGAMING