Hajime Tabata, l'ex director di Final Fantasy XV apre lo studio JP Games

03 Dicembre 2018 13

Hajime Tabata, game director di Final Fantasy XV, dopo aver abbandonato Square Enix e di conseguenza il suo ruolo da responsabile in Luminous Productions, annuncia ufficialmente l'apertura del suo nuovo studio, JP Games, che sarà attivo a partire da gennaio 2019.

Ho aperto la mia nuova compagnia, chiamata "JP GAMES, Inc. In questo momento siamo al lavoro per ultimare i preparativi per il lancio ufficiale dello studio che avverrà a gennaio 2019.

Al momento ovviamente non sono emersi ulteriori dettagli di conseguenza non sappiamo quali saranno i progetti futuri dello studio e a quali piattaforma saranno indirizzati. Siamo comunque certi che nuove informazioni non tarderanno ad arrivare e molto probabilmente il mese prossimo sentiremo già parlare di JP Games.

Ricordiamo che a seguito della decisione presa da Tabata di abbandonare Square Enix, tre dei quattro DLC di Final Fantasy XV, previsti per il 2019 e oltre, sono stati cancellati. I contenuti aggiuntivi avrebbero approfondito le storie di Ardyn, Aranea, Lunafreya e Noctis, tuttavia fatta eccezione per il DLC dedicato ad Ardyn, tutti gli altri non vedranno mai il loro debutto.

A questo punto non resta altro che attendere per scoprire i futuri giochi firmati Hajime Tabata.


13

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Mattia Tanzi

Io credo che il battle system faccia la differenza. Il fatto di essere suddivisi in team non significa che non ci si possa scambiare idee (sono pur sempre team della stessa società). I fan di lunga data di FF (come me) sono già scontenti da anni sotto questo punto di vista, anche se in effetti non posso biasimare Square per aver sepolto il combat system a turni, ma credo che, in ogni caso, l'erede naturale doveva essere un action stile KH. In più nelle ultime uscite questi FF sono stati troppo semplificati per ampliare la clientela acquirente.

Tlok Kh

Ogni titolo di final fantasy è a se stante. Non posso fare confronti con il x, viii e vii. Eccetto 1: final fantasy X (che è il mio preferito della saga) non aveva tutta questa profondità nei personaggi nel team eccetto i principali(Tidus, Yuna,ecc). Per esempio Lulu, non è un personaggio di chisà quale spessore. Rispondendo alla tua affermazione sul battle sistem, ti dico che square enix è divisa in diversi team di sviluppo che lavorano indipendentemente dagli altri, quindi (a parer mio) non inseriranno mai il battle system di KH in quanto sono due giochi diversi e se dovesse succedere, i fan di vecchia data di FF si lamenterebbero. Di FF XV ,a differenza del X, IX,VII,VIII, sono stati svelati troppi dettagli su internet, prima del lancio del gioco. Anche FF X ha avuto molti dei problemi del XV, parlando dello sviluppo in se del gioco. Oltre ad aver cambiato da Nomura a Tabata, (che ha salvato il salvabile) l'altra sfortuna di FFXV è stata quella di nasciere nell'era dove si sa tutto prima su internet, oltre alle pressioni per l'uscita anticipata(poichè ai piani alti di square enix volevano che il gioco uscisse per l'anniversario di FF).
Gradisco molto fare dialoghi con gente che argomenta e che non dice:"FINAL FANTASY XV non mi piace" senza argomentare e senza, magari, aver finito il gioco oppure avendo giocato solo alla versione day one senza alcuna patch. Comunque non so se hai giocato ai vari dlc, ma EPISODE IGNIS è molto bello, va giocato. Se ti va di continuare,ti risponderò.

Tlok Kh

Spiegami perchè è un titolo mediocre, a par tuo, non voglio informazioni per sentito dire.

Mattia Tanzi

Dal mio punto di vista non si critica Tabata in sè, si critica le scelte di Square. FFXV è stato presentanto nel 2010 ,se non ricordo male, (sotto il nome di FF13Versus) per poi essere messo in naftalina, questo è stato l'errore, ed è questo errore che alla fine ha portato alla creazione di un gioco mediocre come FFXV. Il povero Tabata come dici tu ha preso in mano un progetto confuso e semi abbandonato ed ha messo in circolazione comunque qualcosa di giocabile. In ogni caso alla fine si deve giudicare il prodotto finale e quest'ultimo, in ogni caso , ha tradito le aspettative. Le attenuanti stanno a zero, valgono solo internamente all'azienda (forse)

Mattia Tanzi

Mai detto che non lo fosse, difatti ho scritto di averlo finito al massimo più che volentieri, se non fosse stato divertente non ci avrei giocato non ti pare?

Mattia Tanzi

Guarda li ho giocati praticamente tutti, ffXV è un buon FF (sicuramente meglio della saga del 13 che NON è un FF) ma i DLC non hanno senso. Ed in questo caso io non critico i DLC in se bensì square che obbiettivamente impiega troppo tempo per i titoli AAA ed il motivo è quasi sicuramente il concentrarsi delle loro poche risorse su progetti non AAA. Per quanto riguarda il XV, ripeto, è un buon gioco (che ho finito al massimo più che volentieri) ma che in ogni caso non mi ha trasmesso lo stesso entusiasmo degli altri, vuoi per un battle system mediocre (OK il combattimento a turni è superato ma in casa avevano già la soluzione testata ovvero il battle system di Kingdom Hearts ergo non avevano bisogno di invetarsi niente), vuoi anche per una profondità di personalizzazione insufficiente, non reputo FFXV più di un buon gioco. Vuoi veramente dirmi che paragoni questo FF ad un X o ad un 8 o ad un 7? Con i dovuti termini di paragoni temporali. Spero di averti fatto venire voglia di rispondermi seriamente.

Johnny

E' obiettivo che sia un gioco abbastanza mediocre e che non sia degno del nome che porta. Ciò non toglie che qualcuno lo possa trovare divertente.

Johnny

Fonti?

Tlok Kh

Non vale la pena risponderti seriamente. Sei il solito hater di FFXV.

ManuMao

Quindi il gioco continuerà a finire col protagonista che crepa...no,ma bello...

Mattia Tanzi

Menomale che non li fanno questi DLC, concentratevi sugli altri progetti che avete ancora da finire che siete lenti... KH3 - FF7 remake? Possibile metterci così tanto per fare dei giochi? Assumete! avrete tre persone in croce per duemila progetti.

Tlok Kh

Ancora? Non è colpa di Tabata se hanno annullato l'uscita dei dlc. Avevano già deciso di farlo prima delle sue dimissioni. L'hanno fatto per concentrare tutti i fondi sullo sviluppo di un nuovo AAA

boosook

Bene bene, voglio dargli fiducia, il lavoro con FFXV non e' stato cattivo come dicono i soliti hater, ha preso in mano un progetto in condizioni critiche e ne ha tirato fuori tutto sommato un buon gioco, vedremo cosa sapra' fare una volta libero da condizionamenti.

Recensione Nintendo Switch Lite: la console che mancava | Pregi e Difetti

Asus Rog Phone 2: tutto su accessori ed esperienza gaming | Video Recensione

Nintendo Switch Lite: le nostre prime impressioni | Video Anteprima

Recensione The Dark Pictures: Man of Medan; l'atmosfera horror c'è ma non basta