I migliori giochi per smartphone di dicembre | Video #MOBILEGAMING

07 Dicembre 2018 145

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Il gaming su smartphone è sempre più diffuso, anche se ci sono pareri notevolmente contrastanti sul tema: si può considerare "vero gaming"? Ha senso pensare ai nostri dispositivi mobile come ai veri eredi delle console portatili?

Oggi vogliamo tornare a parlare del tema, questa volta proponendovi una nuova rubrica con cadenza mensile, nella quale vi mostreremo alcuni dei titoli più interessanti - vecchi e nuovi - che rendono lo scenario del gioco in mobilità molto più accattivante di quanto si potrebbe immaginare. Non solo titoli recenti quindi, ma anche vecchie perle di cui magari si è parlato troppo poco o che risultano sconosciute ai più e che vale la pena recuperare per arricchire il proprio catalogo.

Protagonista di questa rubrica è ROG Phone, scelto dopo aver provato la maggior parte dei gaming phone (Razer 2 compreso con recensone in arrivo e vs con Rog) e considerato notevolmente migliore rispetto a tutti i suoi diretti competitor in questo specifico ambito di utilizzo.

Partiamo quindi dal mese di dicembre e non vi nascondo che provo un certo rammarico non potendo parlarvi di The Elder Scrolls: Blades, atteso proprio per il primo del mese, ma rimandato al 2019; appuntamento quindi alle prossime puntate. Cominciamo invece da Assassin’s Creed Rebellion.

ASSASSIN'S CREED REBELLION

La serie torna su smartphone con un titolo strategico ambientato nella Spagna della Santa Inquisizione che riprende personaggi e ambientazioni della pellicola cinematografica del 2016. Si tratta di un espediente intelligente che sfrutta un filone narrativo lasciato sin troppo in sospeso e che verrà quindi approfondito in questa produzione mobile.

La trama ci pone a dopo di una neonata confraternita, sorta con lo scopo di contrastare le forze dell’inquisizione. Per fare ciò potremo ricevere il supporto sul campo di una miriade di assassini più o meno famosi all'interno del brnad. Il gioco è un free to play che adotta le classiche meccaniche di monetizzazione, richiedendoci di spendere gemme per ottenere nuovi personaggi, oggetti e espansioni per la nostra base.

Ogni assassino è dotato di abilità e mosse uniche che consentono al titolo di arricchire notevolmente la sua componente strategica, visto che potremo affrontare in maniera diversa ogni singola sala dei vari livelli. Il combattimento diretto, infatti, non è l'unica opzione a nostra disposizione e potremo scegliere di affrontare ogni quadro adottando un approccio stealth o uno più caciarone, assassinando ogni individuo presente nelle stanze. La composizione della nostra squadra di attacco sarà quindi fondamentale per riuscire a trarre il meglio da ogni singola missione, visto i che alcune classi saranno decisamente più efficaci di altre nello svolgere - ad esempio - il disinnesco delle trappole, acrobazie e molto altro

La natura free to play di Rebellion emerge nella sua componente gatcha, visto che sarà necessario effettuare i classici pull per pescare i geni necessari a sbloccare i vari assassini. Presente anche una ricca componente di personalizzazione della base operativa e dell’equipaggiamento dei nostri assassini, craftabile all’interno delle strutture della confraternita, necessario ad affrontare missioni sempre più difficili.

In questo caso ROG Phone ci permette esclusivamente di giocare il titolo al massimo del suo potenziale, visto che i controlli esterni e gli Air Trigger non rappresentano un valore aggiunto all'esperienza.

SKULLGIRLS

Skullgirls non è certo un titolo recente, ma merita senza dubbio la nostra attenzione, specialmente in quanto rappresentante di una categoria molto apprezzata, ovvero quella dei picchiaduro 2D, ma che non abbiamo mai avuto modo di trattare nelle nostre pagine dandole la giusta attenzione.

Rispetto alle controparti console, la formula offerta è quella free to play, basata su combattimenti che che consumano l'energia delle nostre guerriere ad ogni scontro. Queste premesse non devono spaventare, dal momento che Skullgirls è giunto su piattaforme mobile portando un comparto artistico molto ispirato, che richiama lo stile dei cartoni dei primi anni del ‘900, in maniera simile a quanto offerto da Cuphead in tempi recenti, il tutto senza rinunciare ad un gameplay - basato su tap e swipe - che diventa sempre più complesso e articolato man mano che si procede nel gioco.

Ogni combattente - ragazze che hanno ricevuto mutazioni e potenziamenti di varia natura - si distingue per un elemento che la rende forte/debole verso le altre lottatrici, seguendo le meccaniche di una classica ruota elementale. Il parco mosse di ciascuna verrà espanso all'interno di uno skill tree molto articolato, il quale offre la possibilità di incrementare le statistiche, apprendere nuovi attacchi e ridurre i tempi di cooldown.

Il titolo si muove senza incertezze e rappresenta una gioia per gli occhi, grazie ad animazioni praticamente perfette e dettagli elevati. Tutti gli scontri sono dei combattimenti in stile tag-team, dove utilizzeremo almeno 2 personaggi, alternandoli in qualsiasi momento della battaglia. Questo ci permetterà di trarre beneficio dall’affinità elementale di ciascuna lottatrice, in modo da mostrarci sempre avvantaggiati rispetto al nostro avversario, a patto di disporre di una combattente di livello sufficientemente elevato. Segnaliamo la presenza di una completa sessione di allenamento contro i manichini, grazie alla quale approfondire ogni aspetto delle combo delle lottatrici.

Questa volta ROG Phone può offrirci qualche vantaggio per quanto riguarda la semplificazione dei controlli, visto che gli Air Trigger possono sostituire sia i tasti per le mosse speciali, sia quelli dedicati al cambio del personaggio. A voi la scelta su quale soluzione adottare.

HONKAI IMPACT 3RD

Honkai Impact 3rd è un altro di quei titoli non estremamente recenti ma comunque poco noti al grande pubblico e che riesce, pur essendo anche in questo caso un free to play, ad offrire ore e ore di divertimento senza metterci davanti a evidentissimi paywall. Si tratta di un hack’n slash frenetico e immediato, supportato da una lunga trama che può essere approfondita anche attraverso altri medium, come il suo manga ufficiale.

All’interno di ogni livello prenderemo il controllo di una valchiria, ognuna dotata di abilità peculiari e punti di forza specifici, con la quale affrontare combattimenti ricchi di nemici, in cui il tempismo per le schivate e le mosse speciali è di fondamentale importanza. Il gioco può essere fruito senza troppi problemi anche senza spendere un solo euro, visto che l’enorme varietà di eventi e missioni secondarie ci permette di raccogliere abbastanza materiali per il potenziamento della nostra valchiria preferita. Il comparto grafico può essere spinto notevolmente agendo sulle impostazioni, a patto di sacrificare l’autonomia del vostro smartphone.

Gli AirTrigger di ROG Phone ci vengono in aiuto permettendoci di mappare alcuni controlli come il tasto attacco e schivata, specialmente se si usa la TwinView Dock. In alternativa potremmo scegliere di assegnare le due mosse speciali ai rispettivi trigger.

MONSTER HUNTER STORIES

Concludiamo la rubrica di questo mese proponendovi Monster Hunter Stories, porting diretto dell’omonimo titolo uscito su 3DS, rispetto al quale presenta un comparto grafico molto più pulito e in alta definizione, affiancato da un sistema di controlli adattato al touch.

Non è la prima volta che la serie sbarca su mobile, tuttavia questa volta sceglie di farlo con un titolo spin off particolarmente azzeccato, data la natura del battle system. La frenesia dei combattimenti in tempo reale è abbandonata in favore di un sistema più ragionato e lento, dato dagli scontri a turni basati sul classico schema della morra cinese (il classico carta-forbice-sasso), con un trio di mosse la cui efficacia è perfettamente bilanciata, che rendono il titolo godibile anche con il touch screen.

A queste si affiancano delle mosse speciali e combinazioni da eseguire insieme ai nostri compagni di battaglia (i mostri, questa volta). Studiare i nemici sarà fondamentale per riuscire a capire quali sono le migliori strategie da utilizzare per affrontarli al meglio, anticipando quindi il tipo di attacco utilizzato per contrapporgli mosse più efficaci che ci garantiranno la priorità d'attacco e un ingente numero di danni.

Si tratta quindi di un classico RPG, a cui si aggiunge una componente collezionistica molto simile a Pokémon, data dalla cattura dei vari mostri che potremmo aggiungere alla nostra squadra. La storia ci accompagnerà per svariate decine di ore di gioco, grazie a tante missioni principali e secondarie e un sistema di crafting molto completo. Se poi aggiungiamo l’elevata qualità di ogni comparto, da quello grafico a quello sonoro passando per quello artistico, il prezzo di listino elevato di circa 22 Euro, di fatto dimezzato rispetto a quanto richiesto su 3DS, è assolutamente giustificato per una produzione di questo calibro. In ogni caso segnaliamo che è possibile scaricare una demo gratuita che consente di provare le prime fasi di gioco e di portare i progressi sulla versione completa.

Gli air trigger semplificano l’interazione con il titolo se si posiziona almeno uno dei due nell’area in cui solitamente compare il comando per interagire con NPC e oggetti.

CONCLUSIONI

Per questo primo appuntamento è tutto! Vi invitiamo a lasciare dei commenti raccontandoci la vostra esperienza di gaming in mobilità, facendoci sapere se avete provato i titoli elencati e come li avete trovati e, perché no, suggerendoci qualche gioco non molto noto ma che potrebbe meritare di essere esaminato durante uno dei prossimi appuntamenti!

VIDEO

VINCI ROG PHONE

Talent in collaborazione con Asus

Asus ROG Phone è disponibile su a 818 euro.
(aggiornamento del 17 dicembre 2018, ore 17:21)

145

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Keres

Qualcuno potrebbe consigliarmi qualche gioco android multyplayer dove la skill conta? Tipo BattleBay o no Moba "classici" (gia gioco a Dota2 e mi basta)

P.s
War Robots non mi piace a mio modesto parere.. la skill conta meno perche è troppo statico.

TheAlabek

i migliori giochi, o sono remake o sono comunque giochini.
TOP
Avete dato un senso allo smartphone gaming

.wizard.

Ci avrò giocato una settimana ora nn ricordo ma nn mi è piaciuto proprio la modalità...le carte etc .. cose tipologia preferisco Clans

giorgio085

c'hai ragione.

Maximus

Ottime considerazioni ma molti non ci arrivano proprio,gente che non ha mai usato giochi pc/console o non le ha e pensa di rimpiazzarle con uno smartphone..Chiunque di noi che ha un Pc ha pure uno smartphone, eppure stando in casa non lo uso mai per giocare, sarebbe come passare dalla pizza al pane duro per le galline.

Maximus

Infatti i giochi smartphone sono casual game ..giocati per lo più da persone che non giocano con pc o console e che mettono un gioco giusto in mobilità nelle attese pallose tipo file ecc..il resto è game under 10 .

Dunkirk

Gaming e mobile insieme mi danno la stessa sensazione di un piatto di scampi e cren

Eugenio Casale

Impari a capirlo e a giocarci come si deve dopo anni... In 3 giorni non ci capisci niente è normale che lo disinstalli

.wizard.

A me Royale nn piace per nulla...disinstallato dopo 3 giorni

Eugenio Casale

Ma va che scherzi..

Pensavo ti riferissi allo Smartphone Asus ROG, se ne hai gia uno bisogna vedere di che modello si tratta e se supporta l'uscita video, altrimenti il modo più semplice è tre Mirroring con Chromecast ma avresti un input lag e non è detto che tu possa utilizzare il Joypad con tutto i giochi.

.wizard.

Non voglio acquistare uno smartphone...lo volevo solo collegare al TV

Eri partito con il voler acquistare uno Smartphone (che costa molto più di €200) da collegare alla TV per giocare, ed ora mi dici che €80 sono il prezzo giusto per la Shield TV? A volte è stata anche a €150 ma mai al di sotto.

.wizard.

Ma infatti aveva senso a 80€...di certo non a 200€ e pass come sta sul sito XD

Spendi circa €200, è Android e puoi farci anche altro, cmq io per giocare preferirei sempre una Console tradizionale che costa più o meno lo stesso prezzo

.wizard.

Il Free to play va bene a patto di non beccare dei pay-wall (o come si chiamano) troppo importanti.

.wizard.

Volevo spendere il meno possibile...la NVIDIA shield TV ha Android sopra? Scusa ma nn la conosco XD

Gabriele_Congiu

Spero possa piacerti :D

alex

Stai dicendo questa cosa nel periodo storico sbagliato

È infatti più attuale che mai la riproposizione delle vecchie glorie tramite Virtual Console, Console Mini (nes, snes, genesis, neo geo, ps1, atari) e Collections varie per le console attuali
Dunque dire che non generano più profitti, in questo contesto, è un ossimoro e, in ogni caso, resta illegale

Chaojs
AndreDNA

Wow grazie! Me l'ero proprio perso e sembra notevole!

AndreDNA

Non a caso gli smartphone che strizzano l'occhio al gaming cercano di integrare nella maniera più comoda possibile dei controller esterni. La soluzione ROG, per l'appunto, sembra interessante (parlo del joypad, non del doppio schermo) e se si diffondono soluzioni del genere è possibile che molti titoli vengano portati (pur nei limiti della compatibilità, resterebbe un sacco di roba)

AndreDNA

Si!
Rispondevo rispetto alla chromecast! :)
(ciao Nic!)

Non fai prima a prendere una nVidia Shield TV?

iNicc0lo

Con il.rog ce la basetta apposta wigig che non ha latenza

Top Cat
Idkfa

Beh il recensore non può farci granché, trovare giochi degni di tale nome nello store è molto difficile. Personalmente ne ho comprati due completi: dariusburst e danmaku Unlimited 3, ma sono delle rarità e giochi di nicchia. Se vedi come hanno ridotto blazeblue... Facessero dei giochi compatibili con il gamepad bluetooth a prezzo pieno e bon

AndreDNA

Per i giochi proprio no. Troppa latenza.

Ti dico solo che quando apro bocca a Cagliari parlando in italiano si accorgono subito della zona della Sardegna da cui provengo (e viceversa)...e se è un orecchio allenato mi dice anche esattamente il paese.....poi ok, un "continentale" probabilmente non coglie le differenze così marcate e pialla tutto al solo sardo generico, ma è normale

Top Cat

Pensavo che ci fosse una sorta di omogeneità di fondo.
Mi sbagliavo.

giorgio085

chromecast.

.wizard.

Molto meglio clash of clans rispetto a clash royale dai...

.wizard.

Ma c'è un modo per collegare lo smarphone al tv, collegare un gamepad allo smartphone e giocare quindi sul tv?

Frankbel

Ho praticamente fatto la stessa cosa, se non che alla fine ho saltato pure quella di Monster Hunter. Se il recensore mi propone spazzatura non gli do credito nemmeno quando riguarda roba valida.

pietro

la modalità attacco di fifa è una boiata...c'è a chi piace, ma a me non diverte, è più divertente attaccare dalla difesa con gli avversari schierati che non a random dal centrocampo con la squadra avversaria mezza sguarnita

BLOW

Modalita attacca

Ansem The Seeker Of Darkness

Avranno licenze ma sono comunque fuori produzione, quindi ci guadagna solo chi li vende nell'usato.

TestTry

Concordo. Grafica e giocabilità secondo me imparagonabile a Fifa. L'aggiornamento a unreal engine 4 migliorerà ancora il gioco. Speriamo vengono aggiunti più eventi online.

pietro

io ho un minimo hipe per pes 2019 con unreal engine 4....già il 2018 è per me molto più divertente da giocare rispetto a fifa 18...peccato per la parte online che spesso e volentieri è pietosa

pietro

secondo me c'erano titoli più adatti da prendere in considerazione per uno smartphone "gaming"

BLOW

À me fifa 19 emozionaiona, ma purtroppo dura un anno

utente

Tutti giochi simili, avrei preferito una divisione per genere.

BLOW

Sempre odiato Free to play preferisco comprare a un tot e avere tutto gratis, per non sbilabciare il gioco !

Gabriele_Congiu

Grazie!

Idkfa
GOo

...samorost 3...

Giuseppe Capozzi

Dawn of titan....Tekken..Grim soul....

Porco Zio

Meglio di Travaglio .... assunto

No Maria, io esco!

Candy Crush

Red Dead Redemption 2: la nostra recensione. Una vita da fuorilegge

Call of Duty Black Ops 4: la nostra recensione

Recensione Asus ROG Phone: il piacere del gaming da smartphone

Forza Horizon 4: la nostra recensione del capolavoro di Playground Games