Nintendo Switch: nuova versione nel 2019. Maggiore spazio di archiviazione | Rumor

17 Dicembre 2018 142

Una nuova versione di Nintendo Switch debutterà nel 2019, almeno secondo quanto diramato da GamingIntel che sostiene di aver ricevuto informazioni da una fonte vicina al progetto.

Secondo quando emerso, tra le caratteristiche migliorate che riguarderanno il nuovo modello di Nintendo Switch dovrebbe essere contemplato un maggiore spazio di archiviazione, requisito necessario considerando la crescita del mercato digitale.

La console ibrida attuale garantisce una memoria interna da 32 GB, di conseguenza un modello capace di offrire una maggiore capienza potrebbe fare "gola" a molti giocatori che prediligono acquistare i titoli direttamente dall'e-Shop.

Ovviamente non sappiamo quanto realistica sia l'indiscrezione emersa dalla pagine di GamingIntel, tuttavia non è la prima volta che si parla di un nuovo modello di Nintendo Switch in uscita nel 2019. Nel mese di ottobre infatti, Takashi Mochizuki - in un rapporto pubblicato su Wall Street Journal - sosteneva che la casa di Kyoto fosse al lavoro su una sorta di Switch "Pro" capace di estendere il ciclo vitale della piattaforma e rivitalizzarne le vendite.

A questo punto non resta altro che attendere per scoprire se la casa di Kyoto deciderà di seguire la strada intrapresa da Sony e Microsoft con Playstation 4 Pro e Xbox One X, proponendo di fatto una versione mid-gen della sua acclamata console.

L'iPhone più potente di sempre con il design più classico di sempre? Apple iPhone 8, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 540 euro oppure da Coop Online a 679 euro.

142

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
mauro morichetta

Beh non so dalle tue parti ma qui di giochi usati per Switch non se ne trovano e se li trovi costano quasi come i nuovi, se non fosse Subito, non ne troverei affatto.

mauro morichetta

Prendere la Switch per giocare on line e contare gli FPS dei multipiattaforma non è la scelta più saggia del mondo.

Tetsuro P12

No 'va già', va (ancora). La Switch ha quasi due anni sulle spalle. L'aumento di performance di anno in anno è risicato, d'altronde PS4 consumava enormemente più di PS3 al lancio, e non fu proprio una 'rivoluzione'.
Una revisione del Tegra X1 per questa generazione ci sta, soprattutto per abbassare i costi (potrebbero ridurre il materiale per la dissipazione, le dimensioni della batteria, etc. assieme ad un pannello LCD scrauso la potrebbero vendere a 50 euro in meno. Ma finché vende così...).

Alì Shan

Un conto è una versione aggiornata, un altro è la prossima generazione (per quella bisogna sicuramente aspettare). Secondo me una versione aggiornata ci sta. Magari invece di puntare tutto sulle prestazioni avrebbe più senso puntare a una soluzione a consumi ridotti. Un 855 va già come una switch in modalità dock e con un tdp molto più basso del soc attuale della switch

Alì Shan

Dipende, se ti accontenti di prestazioni simili o poco superiori a quella attuale i 7nm ti consentirebbero di andare fanless. Se si vuole invece fare una mid-gen stile ps4pro/scorpio ovviamente il dissipatore attivo va mantenuto

ric

probabilmente non conta, ma la differenza di costo non era tanta e allora l'ho presa su amazon

Tetsuro P12

Non credo conti averla certificata, contano più le dimensioni, anche perché probabilmente la potrai migrare sulla Switch 2 che utilizzerà ancora più dati.

Fortuna che i prezzi delle memorie sono scesi.

ric

io ho preso una sd kingstone certificata per switch di 128gb

loripod

Probabile

TheAlabek

E invece ho riscoperto Skyrim

TheAlabek

Perchè ti vuoi male e ci vuoi giocare gli fps?

TheAlabek

Ah ok, non lo fa Tetsuro allora è legge

Tetsuro P12

Dentro la memoria, dato che i giochi che ho sono tutti aggiornati. DLC non ne ho mai comprati ne mai ne comprerò.

TheAlabek

E inoltre dimmi dove metti i dlc e gli update :D

TheAlabek

Se mio nonno ha 3 palle è un flipper

Tetsuro P12

No, non c'era Pascal, c'era un abbastanza recente e prestante SoC rimediato in fretta e furia dopo il fallimento della Wii U, per spedire sul mercato una nuova console il prima possibile. Ci vogliono tanti anni per realizzare un SoC, ora che hanno puntato su una collaborazione 'ventennale' (parola di nVidia) avranno anche l'occasione di realizzare un SoC con i giusti tempi per la prossima console. SNES, N64, GC, Wii U, tutte tecnologie avanzate. Giusto la Wii fu un update del vecchio progetto, ma qui avrebbe poco senso (perché con la Wii puntarono solo sul Wiimote, mentre la Switch 2 arriverà dopo una console già completa di tutto).

Masterpol

non è da nintendo. quando è uscita switch c'era già pascal ma hanno utilizzato maxwell, eppure pascal migliorava di molto le performance ed i consumi

opinionista

le due cose posso coesistere.

opinionista

Odyssey non ho detto che è un remastered... parlavo di Pokemon let's go... che è rosso con grafica Mooolto bella e un sistema di cattura diversa...visto in pokemon go.
Xenoblade ok, sarà diverso, ma è un nome sentito.

Esistono titoli Nintendo Mai sentiti?! usciti per la prima volta su switch? Con personaggi Nuovi mai visti?

Tetsuro P12

Più che il pannello sarà dovuto al trattamento antiriflesso. Il pannello è di alta qualità.

Tetsuro P12

Non per una console ibrida.

Tetsuro P12

Enorme non mi pare proprio la parola adatta. Un'Adreno 630 (10 nm) fa 700 TFLOPS, ed è una tecnologia molto più recente di un Tegra X1.
Devono aspettare il più possibile per consentire un vero salto generazionale, ottimizzando l'architettura oltre che il processo produttivo. Considera inoltre che dovrà essere bilanciata, perché si spera in un'autonomia superiore ad oggi.
Io spero che non esca prima del 2021-2022, con delle belle DDR6 a corredo.

Tetsuro P12

Ma poi la console è ottima, non ci sono giochi 'brutti' graficamente, basta non abituarsi alla grafica dei giochi PC più recenti. Io li ho abbandonati.

Tetsuro P12

Utilizzeranno l'ultima tecnologia disponibile, altrimenti il salto generazionale non verrebbe percepito. Stiamo parlando di portatili limitati dalla batteria e dalla capacità di dissipazione. Oltretutto è sperabile che abbandonino definitivamente la dissipazione attiva in favore di un semplice dissipatore passivo.

Tetsuro P12

Se li compri digitali, Zelda in cartuccia mi occupa meno di 1 GB.

TheAlabek

Zelda e Skyrim sono 15gb ciascuno...

Tetsuro P12

Per ora a me no, ma ormai siamo lì... (6 giochi su cartuccia, 2 digitali e diverse demo anche pesanti, ma ancora ho 3 GB liberi)

Tetsuro P12

E' davvero difficile farci stare tutto dentro 32 GB, anche se compri i giochi su cartuccia una parte viene installata comunque sullo Switch. Ad esempio ho Splatoon 2 che occupa 2,4 GB di spazio (!), ARMS 1 GB. Fortunatamente ce ne sono altri come Mario Odissey, Kart ed Aces che occupano appena 300 MB. Spero che non mi sfondino lo Switch con Smash Bros. e Pokemon. Comunque avevo già intenzione di comprare una scheda SD più grande per il mio telefono, e quella da 32 GB la infilerò nello Switch.
Benvenuta la nuova revisione, comunque. Potrebbero anche tagliare su alcuni componenti per risparmiare (come lo schermo LCD che è davvero buono), è già accaduto in passato.

V1TrU

Fanless è sempre una cattiva idea per una macchina da gioco

Io intendevo chi lo acquisterà poco prima dell'eventuale aggiornamento.

TheAlabek

Tanto anche con 32gb serve una microSD

mauro morichetta

Ma vogliamo mettere il fatto che puoi portatrti skyrim nella borsa, per me un sogno che si realizza. Nonostante questo ho una mia idea di intrattenimento, voglio musica video e giochi, quando troverò una consolle che abbia tutto questo la mia consolle casalinga andrà in pensione.

Trhistan

Altro vantaggio del gioco fisico.

JimBolt

Sono d'accordo. Certo è impressionante vedere quanto il gap prestazionale tra console fisse e portatili si riduce sempre più , con un chipset tipo orin una ipotetica switch 2 non sfigurerebbe nei confronti di una ps5 e Nintendo si garantirebbe tutti i porting terze parti della next gen.

JimBolt

Senz'altro. Per una ipotetica revisione secondo me è più probabile montino un tegra x2 per una questione di efficienza, senza stravolgere le prestazioni. Ma per quanto riguarda una futura switch 2, tra 3 o 4 anni, si andrà sicuramente su Orin o qualcosa di simile, xavier sarebbe a quel punto superato.

JimBolt

Penso anch'io che sarà un candidato per switch 2.

Dovevi pensarci prima di spenderli, non mi sembra che hai fatto una mossa da mente geniale, è come andare al ristorante giapponese e lamentarsi che c'è troppo pesce.

Johnny

Il Full HD non ha senso.

Johnny

> Mancano i titoloni seri e soprattutto NUOVI!
> Manca un Fantasy life.

Johnny

Smartphone da 1000+€ sono considerati vecchi dopo 6 mesi e ci si lamenta di una console a 300€ dopo due anni? Personalmente non mi cambierebbe nulla sebbene mi risulti difficile credere a questi rumor, la console continua a funzionare bene e i giochi continuano ad uscire e anche le vendite sono oltre le aspettative.

ric

Su questa console mancano gli fps online tipo black ops csgo ecc.....doom mp non c'è nessuno,io mi sono ridotto a giocare a paladins ogni tanto,per fortuna che ho anche il pc.

Sirius Bau

Io gioco solo con pc quantici a 128K

Ardral

breve? Potevano anche comprarla prima.

Sono passati due anni, e sarebbe anche l'ora di una revisione.

Sirius Bau

Odyssey remastered non si puó proprio sentire; idem per Xenoblade visto e rivisto.
Ma visto e rivisto de che? Questo è il terzo capitolo e tra l'altro il sistema di combattimento è diverso da quello visto su Wii.

Felkun

Scusami, ma se la roba che giochi tu non è presente su Switch, perché lo hai comprato? Giochi ce ne sono, solo non per i tuoi gusti

frollo

Non dico assolutamente che sia sciocco ma ci sono una serie di cose di cui tenere conto:

Una console va vista come una piattaforma, non possono penalizzare chi ha il vecchio modello, questo implica che il vantaggio prestazionale dei nuovi non potrà essere significativo. Per me questo modello nuovo (se è vero che esista) potrà avere prestazioni migliori tanto quanto non averle, giusto per fare un esempio, potranno magari montare il successivo SoC Tegra, ma limitarlo così da avere un maggior risparmio energetico rispetto all'attuale, e magari sbrigliarlo solo collegando la Switch alla tv, dove l'autonomia non conta.

In Giappone poi l'ultimo Assassin's Creed e Resident Evil 7 sono usciti via Cloud, che pure è un modo per travalicare ogni limite tecnico. Questo si può fare anche su telefono ma con solo i comandi su schermo l'esperienza è completamente diversa, e quasi mai un controller è previsto e ottimizzato.

In un mercato così diversificato il telefono è si un dispositivo da gioco, ma non si indirizza a chi cerca esperienze profonde, c'è sicuramente chi ha saputo superare questo limite, ma si tratta sempre di eccezioni in un mare di titoli gratuiti e da meccaniche semplificate all'osso, e accompagnati a sistemi di guadagno che si legano direttamente all'esperienza ludica.

E' inoltre quasi impossibile fornire controlli adeguati per quei titoli che richiedono profondità, la grafica è sempre un 'puoi vedere ma non toccare', bei fondali e begli effetti di luce, ma a ben vedere non ci sono molti oggetti in movimento, oggetti con cui interagire o che reagiscono al tuo passaggio... e questo va a braccetto con la semplificazione delle meccaniche.

Nintendo peraltro non sta facendo la schizzinosa e sfrutta il mezzo a proprio vantaggio, ha fatto uscire bei giochi su cellulare e ci guadagna sia di popolarità che economicamente, come è logico che sia. Pokèmon Go e Let's Go sono un eccellente esempio: il primo fa leva sulle peculiarità dei dispositivi per cui è progettato, è gratuito, sfrutta connettività geolocalizzazione, ha meccaniche semplici e immediate ecc. il secondo si appoggia sul primo e porta chi lo ha giocato verso un'esperienza più classica, ma con molte delle caratteristiche e la semplicità dell'altro, indirizzandolo primariamente a chi consuma il primo tipo di giochi, i bambini. Direi che nessuna delle attuali case produttrici vede come un vero avversario la telefonia, con esperienze diversificate solo chi non si può o vuol permettere una console dice che il cellulare è un'avversario.

ziocanaja

Xenoblade è un gran gioco

piervittorio

Ma va là... Xavier è appena uscito, anzi, deve ancora andare in mass production... Orin lo si vedrà tra due anni.
E se è per quello, già Xavier, in FP16, fa 2.8 TFLOPS, ma alla massima frequenza e massimi consumi (circa 30 watt).
Il Tegra X1 farebbe oltre 1 TFLOP, ma alla fine nella switch gira a circa il 75% della massima frequenza quando alimentato, ed al 30% scarso in modalità portatile, ove non arriva a 0.3 TFLOPS...
Ipotizzando dunque lo stesso taglio delle frequenze, in una ipotetica console portatile basata su Xavier, avremmo circa 2 TFLOPS sotto alimentazione di rete, e circa 0.7-0.8 TFLOPS in modalità portatile.
Che comunque non sarebbe affatto male.

Cristiano72

Ci sta un aggiornamento hw. D'altronde PS4 e Xbox One lo hanno avuto.
Io l'ho presa ora per giocare le esclusive Nintendo, perché parliamoci chiaro, ha senso per quello, non di certo per i multi piattaforma; un incremento hardware non penso proprio possa tagliare fuori la versione di adesso, Nintendo non lo farebbe mai.

opinionista

nono.... io parlo nell'ipotesi che ci sia un aggiornamento Hardware sul SOC.l'umento di memoria non lo considero importante

I migliori giochi per smartphone di gennaio | Video #MOBILEGAMING

Recensione Super Smash Bros. Ultimate: è il miglior Smash di sempre | Video

I migliori giochi per smartphone di dicembre | Video #MOBILEGAMING

Red Dead Redemption 2: la nostra recensione. Una vita da fuorilegge