Asgard’s Wrath annunciato per Oculus Rift | Primo trailer ufficiale

06 Febbraio 2019 42

Oculus Studio ha annunciato l'arrivo di Asgard's Wrath, un nuovo titolo realizzato da Sanzaru Games che sbarcherà sullo store della compagnia nel corso del 2019. Come si può intuire dal nome, il focus del gioco verte attorno alla mitologia norrena: il giocatore ricoprirà i panni di un Dio nato da uno scontro di energie della natura, il cui cammino si intreccerà subito con quello del potente Loki.

Asgard's Wrath è ricco di elementi RPG e sfrutta la prospettiva offerta dalla realtà virtuale per offrire due diversi punti di vista nel corso dello svolgimento della trama, dal momento che il giocatore dovrà alternare fasi di gioco in modalità divina ad altre in versione umana, cambiando radicalmente il tipo di esperienza vissuta.

Sanzaru Games ha lavorato sodo per permettere che il movimento fisico dell'utente potesse arricchire l'esperienza di gioco, motivo per cui tutte le dinamiche di combattimento spingono il giocatore a mettere alla prova le sue abilità fisiche (nei limiti di quanto è possibile fare mentre si indossa un visore VR). Molta cura è stata riposta anche nel comparto grafico, visto che gli ambienti di Asgard's Wrath appaiono tra i più dettagliati mai visti in un gioco interamente VR.

Il titolo sarà protagonista della prossima GDC e - come annunciato in apertura - arriverà su Oculus Store entro l'anno. Vi lasciamo al trailer ufficiale pubblicato assieme all'annuncio, ricordandovi che proprio oggi sono emersi i primi rumor attorno al Rift S, possibile nuovo modello del visore di casa Oculus.


42

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Danilo

Secondo me il tallone d'Achille della VR non è il visore in se (ormai ne stanno uscendo di nuovi e con risoluzioni e FOV sempre migliori) ma l'obbligare l'utente all'acquisto di un PC super potente e il vincolo di cavi che si ha con essi. Tutto però potrebbe cambiare con Project X e gli altri servizi di gaming in streaming che stanno arrivando..

asd555

Grazie, prendo nota.
Per me resta una cosa che non è mai decollata per adesso.
In ogni caso, sono uno di quelli che questa tecnologia la aspetta, la vorrebbe vedere ovunque.
Però il vostro fanboysmo non lo capisco, perdonami, come a voler a tutti i costi negare i limiti della tecnologia attuale o a voler negare che al momento sono oggettivamente un flop.
Aspettiamo.

Davide M.

Si, oculus, htc, valve (si spera), acer, hp, dell, pimax, samsung, lenovo.

Davide M.

No si stanno dedicando solo più alla vr.

asd555

Boh sarà, dovevano esplodere già l'anno scorso. Aspettiamo.
Volevo giocare ad Elite Dangerous con uno di quei cosi e sto ancora con lo schermone sulla scrivania.

asd555

Tutti di produttori famosissimi suppongo? O delle solite startup di mio cugggino che poi vengono comprate dalle multinazionali?

IlRompiscatole
asd555

Talmente un fail che ce n'è uno in ogni casa, lol.

Davide M.

Ma ancora con ste boiate? Apri gli occhi, in commercio entro la fine di quest'anno ci saranno in vendita una quindicina di visori diversi.

asd555

Ma dove che HTC sta fallendo e tra poco se la compra il panettiere sotto casa mia? Hanno venduto la divisione forse?

Davide M.

Talmente un fail che continuano a investirci.

asd555

Troppissimo, uffa mi hai sgamato!

Davide M.

Ma che diavolo hai provato figliuolo?!

Davide M.

Rosichi troppo mi sa.

Davide M.

Sei sicuro? Perchè l'htc vive ha già avuto un seguito e quest'anno ne avrà addirittura 2.
Tu si che sei sul pezzo.

asd555

Ma scusa, ti senti di dire che sono stati un successo commerciale? Lo sai che mentiresti a te stesso.

IlRompiscatole
Corbe

130€ il visore su warehouse amazon quando sotto le feste fecero il 20% sui prodotti usati.

asd555

Non c'è nulla che non mi torna, sono oggettivamente un flop commerciale, tutto qui.

Corbe

Io sono rimasto soddisfatto del PSVR, certo è quello che offre l'esperienza meno "fine" degli altri ma il risultato è ok. All'inizio non vi erano tanti giochi e tanti di quelli che ho acquistato sono ciofeche ma altri meritano veramente, offrono una esperienza videoludica che non è possibile fare senza vr. Detto questo è anche il più economico. Una ps4, meglio pro (si trova intorno ai 300€) nuova, il vr versione 2 con la telecamera l'ho pagato 130€ e 2 move usati circa 40€.

IlRompiscatole
asd555

Mi aspettavo un maggiore sviluppo, un maggiore supporto, perché dopo HTC Vive e Oculur Rift, il nulla assoluto.
Se la tecnologia non si evolve non può costare di meno, come dire che il primo costa 1000, il secondo costerà 500, non so se mi spiego.

IlRompiscatole
asd555

Ok!

Marco Cipriano

"Tutto fuorchè precisi" Ma cosa hai provato? google cardboard verniciato di nero e con la scritta Oculus/Vive sopra? ahahahahah
Sinceramente io li ho provati tutti (PSvr, Oculus e Vive) e ti posso assicurare che come precisione e tempi di risposta non hanno nessun problema. Solamente PSVr ha dei problemini nella precisione, ma di fatto è anche quello più economico che tra l'altro usa un sistema di tracking che secondo me è ridicolo per un tipo di utilizzo del genere, troppo impreciso (ma tutto ciò non mi ha impedito di giocare ORE a skyrim vr, BeatSaber e ora anche Ace Combat divertendomi come un matto).
Oculus e vive invece li ho trovati molto precisi e "piacevoli" da usare. ma infatti sono anche più costosi dato che utilizzano un sistema di tracking più preciso e avanzato.
Appena troverò un Oculus a 300 euro o meno, lo prenderò. 400 mi sembrano ancora troppi, è il classico prezzo da "tecnologia neonata" come i primi TV 4k che i più stupidi costavano 4k... euro.

asd555

Io mi fido, riporto la mia esperienza, li ho trovati imprecisi, non mi hanno convinto all'acquisto e commercialmente sono stati un fail.
Appunto perché la contrario delle console, non ce n'è uno in ogni casa.

IlRompiscatole
asd555

Li ho provati alle fiere, non è stato un uso prolungato, ma nemmeno di un minuto.

IlRompiscatole

L’unica possibilità sensata è che avessero sbagliato (parecchio) il setup della stanza.
Nessuna delle due cose che riporti puó esistere, avresti istantaneamente nausea e vertigini.

asd555

Invece li ho provati e volevo prendere il Vive.

Kingopinno

probabilmente non ne hai mai provato uno :)
che poi non ti possa piacere ci stà, ma non dire cose non vere :)

asd555

Rosicone per cosa scusa? Perché volevo comprarne uno e hanno deluso le mie aspettative? Boh.

Gianluca Attanasio

Fail per te che sei un rosico e forse

asd555

Ti adatti alla tolleranza del ritardo nella risposta nei comandi prevedendo dove finirà la tua mossa, non è difficile.

Pip

Va bene, e quelli che giocano a beat saber su expert + usano la magia nera per riuscire a colpire le note...

asd555

Forse puoi dire che ti accontenti della tolleranza che hanno.
Per me non sono precisi, hanno sempre un leggerissimo ritardo nella risposta, non è una tecnologia matura.
Posso dire che abbiamo sensibilità diverse, evidentemente pretendo di più.

Pip

Ma per favore, chiunque sul pianeta può confermare che il tracciamento è perfetto.
In tutti i video, le recensioni e le prove non ho MAI assistito a nessuna lamentela. Giochi frenetici come beat saber sarebbero impossibili se tu avessi la minima ragione.

Va benissimo dire "a me non piacciono" o anche elencarne I difetti che sicuramente hanno, ma almeno parla di qualche difetto vero, non di cose inventate

asd555

Senti li ho provati 'sti cosi, sono tutto fuorché precisi.
Ho provato Vive e Oculus, ma se devi fare il fànboy a tutti i costi manco ti rispondo più.
Secondariamente, dopo tutti gli investimenti fatti in tali tecnologie, commercialmente non sono mai decollati e questo è un dato di fatto oggettivo.

Pip

"imprecisi nella rilevazione dei movimenti"

"Perché posti boiate, figliuolo?"

E da quando si misurano le qualità di un prodotto costoso e palesemente per pochi giocatori dalle vendite?

asd555

La tua soddisfazione personale non fa decollare mica le vendite di questi prodotti.
Commercialmente restano un fail. Troppo costosi, troppo macchinosi, imprecisi nella rilevazione dei movimenti, fail confermato anche dalla quantità di giochi pensati per questa periferica e giochi pensati per periferiche tradizionali.
Il confronto è impietoso.
Buona serata.

Pip

Già, proprio un fail.
Infatti io, dopo due decenni di videogiochi, non ho affatto riscoperto il piacere di giocare proprio grazie all'oculus.
Così come non sono al 64esimo posto nella top mondiale di space pirate trainer, risultato che non ho raggiunto perché non ci ho giocato ore e ore senza mai annoiarmi.
E che dire invece delle giornaliere partite a beat saber che non faccio perché beat saber non è un gioco che crea dipendenza?
Senza contare tutte le ore non spese a distruggere robot in tutti i modi immaginabili su robot recall.

Confermo, proprio un fail

asd555

Che fail 'sti visori.
L'unico decente e interessante era il Vive di HTC e viste le condizioni di HTC è sicuro che il progetto non avrà seguito.

Recensione Nintendo Switch Lite: la console che mancava | Pregi e Difetti

Asus Rog Phone 2: tutto su accessori ed esperienza gaming | Video Recensione

Nintendo Switch Lite: le nostre prime impressioni | Video Anteprima

Recensione The Dark Pictures: Man of Medan; l'atmosfera horror c'è ma non basta